mercoledì 27 luglio 2016

L'acqua frizzante fa male ?



E' una domanda classica del periodo estivo, si potrebbe dire annosa...

L'acqua ricca di co2, ossia anidride carbonica alimentare E290 disciolta sotto forma di acido carbonico, ha diverse proprietà, vediamo quali:

1) L'acqua frizzante disseta di più ?  No, possiede una leggera funzione anestetizzante delle papille gustative (da qui il piacere è il momentaneo sollievo dalla sete)

2) Aiuta la digestione? SI,  stimola la produzione gastrica dell'acido cloridrico, e quindi aiuta le persone con una digestione lenta (non indicata a chi soffre di iper secrezione acida-ossia ulcere ed erosioni gastriche)

3) Toglie la fame ?  No, non ha effetto di ridurre la sazietà anzi pare il contrario. ( Nutrition, Metabolism & Cardiovascular Diseases") Non a caso si utilizza in alcuni aperitivi....

4 ) Nei casi di aerofagia, ossia di gonfiore dovuto all'assunzione di aria durante il pasto, ossia aerofagia dello stomaco è da sconsigliare l'acqua frizzante. Nei casi in cui l'aerofagia sia dell'apparato intestinale l'acqua gassata inibisce la fermentazione con effetti positivi.


5) L'acqua frizzante ha un apporto calorico?   No, l'acqua frizzante non contiene calorie, La C02 alimentare E290 è un addittivo per definizione senza calorie

6) E' causa di osteoporosi ?    NO,  non ha nessun effetto negativo sull'assorbimento del calcio nelle ossa.   (fare attenzione invece alla Cola)

In sostanza, a parte casi patologici non ci sono contro indicazione nel farsi sane bevute di acqua frizzante !
Acqua frizzante a casa tua

martedì 19 luglio 2016

Acqua, erogatori e macchine caffe una pratica scorretta

Perché è sbagliato nei bar utilizzare lo stesso filtro delle macchine del caffè per l'erogatore d'acqua fredda e frizzante ?



In alcune occasioni abbiamo visto bar e piccole tavole calde utilizzare un sistema di filtrazione comune per le macchine del caffè e per l'erogazione di acqua potabile trattata.

Esprimiamo forti dubbi in merito a questa pratica in quanto il trattamento dell'acqua per le macchine del caffè è totalmente diverso da quello dell'acqua destinato al consumo umano.

filtri anticalcare per macchine caffe
Gli impianti di filtrazione delle macchine del caffè hanno come prerogativa l'abbattimento del calcare presente nell'acqua. Troppo calcare rovina rapidamente le macchine da caffè e nello stesso tempo modifica il gusto del caffè. I sistemi di filtrazione per le macchine del caffè sono concepiti con resine a scambio ionico, by pass per dosare la durezza oppure filtri con polifosfati (invero assai rari).

 

 


Gli impianti di filtrazione delle macchine del caffè prestano poca attenzione al tema della carica batterica in quanto l'acqua è diretta alla caldaia che svolge egregiamente la parte battericida.


Gli erogatori d'acqua potabile trattata oltre a non dover aggiungere sostanze (ad esempio sodio o polifosfati) senza dichiararlo, devono garantire la purezza microbiologica dell'acqua erogata.

gruuppo di fitrazione per acqua


Il tema della purezza microbiologica, è garantita da filtri batteriostatici (cosa che i filtri delle macchine del caffè non sono) e debatterizzatori UV adeguati alla portata dell'erogatore. Inoltre è FONDAMENTALE associare un procedura di manutenzione periodica di sostituzione delle parti di consumo e di lavaggio di tutto l'impianto.

Il registro di impianto, raccomandato nelle linee guida del  DM 25-2012  (seconda revisione del 2015)  non è previsto per le macchine del caffè.  Questi locali hanno la documentazione in ordine ?





filtro batteriostatco Water Pro
Esprimiamo forti dubbi sulla pratica commerciale  di fornire in omaggio l'erogatore dell'acqua agli esercenti che acquistano il caffè da una determinata ditta. Fornire un servizio a costo zero, significa dover far tornare i conti con la fornitura del caffè e nello stesso tempo RISPARMIARE dove possibile sulla qualità del materiale impiegato, magari utilizzando filtri addolcitori al posto di filtri per la rimozione del cloro per il miglioramento organolettico e la prevenzione della crescita batterica. RISPARMIARE sulla qualità del servizio, ossia non fare le adeguate procedure di sanificazione periodica.

Chi lavora da tanti anni nel settore ben conosce la fatica e l'attenzione per garantire un'acqua fresca pulita e sana. Conosce bene la differenza tra un filtro Pre Coat argentizzato associato ad una lampada UV e una cartuccia a resine per l'abbattimento del calcare.  Conosce bene il tema delle sanificazioni periodiche che le cartucce vuote per il lavaggio dell'impianto con i prodotti battericidi, conosce bene il tema della pulizia dei becchi  di erogazione....

Un buon caffè lo si fa con acqua con poco cloro e 7 °f di durezza, una buona acqua da bere la si fa con niente cloro e assenza di carica batterica. A ciascuno il suo....