martedì 22 marzo 2016

Erogatori d'acqua frizzante: prezzi, caratteristiche e modelli

In questi ultimi anni sempre più persone hanno deciso di dotare i loro appartamenti ed uffici di erogatori per l' acqua frizzante. Questi strumenti, estremamente semplici e pratici, sono in grado di gasare l'acqua frizzante in modo assai veloce ed efficente.
I motivi di questo successo sono molto facili da intuire e la comodità è sicuramente il primo tra questi.
Grazie, infatti, all'utilizzo di erogatori d'acqua frizzante viene eliminata completamente la necessità di acquistare i famosi cestelli d'acqua gasata al supermercato, molto pesanti sopratutto per gli appartamenti senza ascensore; le persone più anziane potranno evitare, inoltre, di farsi portare i cestelli in casa da ditte preposte o da vicini cortesi poichè potranno gasarsi loro stessi l'acqua.
erogatori acqua frizzante
erogatori acqua domestici
Se dopo aver letto tutto questo la domanda che vi sorge spontanea è: ma queste macchine renderanno la mia acqua frizzante proprio come piace a me? Beh, la risposta è senz'altro sì! Si tratta infatti di apparecchi che possono essere sì destinati ad un utilizzo domestico per via del loro design, semplice ma allo stesso tempo elegante e per via della loro resistenza e solidità, ma è d'obbligo ricordarci che il livello di gasatura è assolutamente regolabile e lo standard di bollicine che si può raggiungere è a livello della Coca Cola. Per cui se siete stufi di portare di su e giù per le scale la vostra acqua frizzante ma non volete rinunciare al piacere delle bollicine questa è sicuramente la scelta che fa per voi. Aggiungerei che per chi ha a cuore le sorti del pianeta ci troviamo di fronte alla scelta più ecologica che in questo caso si possa compiere.
Fino ad adesso abbiamo parlato di utilizzo domestico, ma ovviamente la scelta può anche riguardare ambienti professionali come gli uffici. Se il vecchio boccione dell'acqua, ingombrante ed esteticamente discutibile vi ha stufato, la direzione da prendere può essere quella di acquistare un buon erogatore d'acqua frizzante.
Dopo questi discorsi addentriamoci un po' di più nel tecnicismo, non molto non disperate, per farci un'idea più precisa di quale siano le caratteristiche di questi erogatori d'acqua e quali tipologie si possono trovare sul mercato.
erogatori acqua frizzante
erogatori acqua
Le dimensioni di queste macchine sono più o meno come quelle di un forno a microonde. Esistono erogatori sia sotto lavello sia sopra lavello.
Per scegliere quale sia l'erogatore per l'acqua frizzante più adatto alle vostre esigenze è bene porsi qualche domanda per capire veramente quello di cui abbiamo bisogno. Per esempio, se intendiamo acquistare un distributore per un'utenza domestica, dovremmo chiederci da quante persone è composta la nostra famiglia. Se, noi e i nostri figli, beviamo prevalentemente acqua naturale, frizzante o fredda. Se in casa abbiamo spesso ospiti che possono consumare parecchia acqua. E per finire farci un' ultima domanda, ma non certo per importanza: qual'è lo spazio di cui disponiamo all'interno della nostra cucina?

erogatori acqua prezziQuesti piccoli interrogativi ci permetteranno di prendere una scelta tra i due tipi di erogatori di cui parlavamo poc'anzi: sotto lavello o sopra lavello. Per quanto riguarda i primi, come si capisce dalla parola stessa, si posizionano generalmente sotto il lavandino e per chi ha poco spazio sul piano cucina sono sicuramente la soluzione più idonea. Gli erogatori d'acqua frizzante sopra lavello invece si possono appoggiare sul piano cucina come fossero caffettiere o forni a microonde, il loro moderno design e la loro praticità li permette di essere posizionati praticamente ovunque senza il minimo problema, anche vicino al piano cottura per fare un esempio, ed erogano direttamente l'acqua semplicemente premendo un pulsante; pratico, semplice, comodo ed accurato.
Per quanto concerne il montaggio non preoccupatevi, sono congegni facili da collegare, non è necessario essere dei provetti idraulici per installarli nei propri appartamenti.
Un paio di piccoli importanti avvertimenti: provvedete sempre alla manutenzione del vostro erogatore, almeno una volta ogni 12 mesi; al momento dell'installazione, nel caso abbiate acquistato un frigo gasatore, assicuratevi di lasciare respirare il circuito refrigerante e di non appoggiare l'apparecchio al muro.

Quali sono i prezzi degli erogatori d'acqua?

Bene, se siete arrivati fino a qui significa che l'articolo vi ha incuriosito e magari invogliato all'acquisto di un frigogasatore. Per cui ora parleremo, cercando di capire meglio insieme, quali sono i prezzi degli erogatori per l'acqua frizzante.
Fino adesso ci siamo infatti limitati a parlare del loro utilizzo semplice ed efficiente e della loro nuova potenzialità ad oggetti di arredo per la nostra cucina; ma bisogna anche fare un accenno ad un aspetto non meno urgente ed importante: vale a dire quello economico.
erogatori acqua prezzi
erogatore per piccola ristorazione
Quando pensiamo ai prezzi degli erogatori d'acqua dobbiamo sempre fermarci a riflettere sul fatto che si tratti di un investimento a lungo termine. Un investimento che ci permetterà di non dover più acquistare l'acqua in negozi o supermercati.
Fate un rapido calcolo di quante bottiglie d'acqua consuma, in media, una famiglia di quattro persone alla settimana per bere e moltiplicate il tutto per i 365 giorni che compongono un anno e vi accorgerete da voi che il risparmio è molto consistente. Se a questo aggiungiamo le bottiglie d'acqua utilizzate per cucinare il risparmio sale decisamente
Senza contare la comodità di non rimanere mai senza acqua visto che gli erogatori sono collegati direttamente alla rete idrica.
Se siete ancora intenzionati all'acquisto e volete avere un'idea precisa dei prezzi degli erogatori d'acqua potete dare un'occhiata al nostro sito cliccando qui.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

HO letto tutto quanto ma alla fine non sono riuscito a capire quale è il prezzo di un erogatore d'acqua frizzante per casa.

gwsonline ha detto...

Volutamente non abbiamo menzionato dei prezzi con numeri perchè tante sono le varianti che dare un riferimento potrebbe essere fuorviante. Lo scopo di questo post era quello di far riflettere sul tema e fare quindi la scelta appropriata. Comunque per dare qualeche indicazione, un impianto di qualità parte da 1200 € + iva, poi a seconda del modello del tipo di filtrazione, del tipo di bombola, della complessità dell'installazione può arrivare anche al doppio oltre i 2000 € + iva