sabato 31 gennaio 2015

Everpure, nuova veste grafica per le cartucce a baionetta

Nuove etichette per i classici filtri Everpure

A fine 2014 i filtri Everpure cambiano nuovamente la veste grafica e la protezione dell'innesto.
Siamo ormai abituati ad una continua evoluzione dell'etichetta delle cartucce Everpure. Per i modelli più diffusi negli ultimi 10 anni parecchie sono state le modifiche, alcune con un forte segno di discontinuità cromatica, altre con modifiche dei caratteri e della disposizione delle informazioni.

Ad esempio, il filtro Everpure EV9601-00, il classico Everpure 4C, ha una lunga storia di evoluzione 



Everpure 4C fine anni 90







Everpure 4C  inizio 2000
Everpure 4C 2008
Everpure 4C 2010

Everpure 4C 2014

Come si può notare è cambiata la protezione, prima un ampio cappellotto, oggi un tappo a chiudere ingresso uscita.    Potrebbe sembrare una riduzione di costi, ma non è così. Il precedente sistema proteggeva meccanicamente il filtro ma non sigillava l'interno della cartuccia.  I tappo nero ha la capacità di mantenere l'interno del filtro in depressione, senza ingresso alcuno di possibili contaminanti esterni. E' quindi sicuramente un passo avanti quando i filtri rimangono a magazzino per tempi prolungati (3-4 anni).



Tutta la gamma dei filtri Everpure esce quindi con la nuova veste grafica.  Pentair, colosso statunitense che opera nel settore del beverage e del trattamento acqua a 360° e proprietario  del marchio Everpure evidenzia una politica di Co-branding, ossia entrambi i marchi appaiono con le stesse dimensioni e la stessa "dignità".

Sicuramente ci vorranno degli anni perché le vecchie immagine diffusissime sui vari siti internet scompaiano e vengano sostituite da quelle attuali. Il lavoro necessario ad aggiornare le varie pagine dei sito con le nuove immagini non è certo semplice, nello stesso tempo è anche vero che pubblicare foto delle nuove cartucce Evepure può disorientare il possibile acquirente.

Come esempio pubblichiamo qui a seguire una immagine in comparazione delle due versioni del filtro Everpure 2DC, l'ultima uscita e la precedente, come si nota c'è una ricerca nel mantenere una continuità del segno grafico pur apportando significative modifiche.

confronto tra veste grafica Everpure 2DC


Da oltre 40 anni i filtri Everpure garantiscono un'ottima acqua da bere, un'ampia gamma di soluzioni è disponibile per far fronte alle diverse necessità di trattamento. Non ostante il prezzo a volte elevato è indiscussa la qualità e le soluzioni tecniche adottate

Sul nostro sito sono disponibili una serie di modelli disponibili



3 commenti:

cecilia soraci ha detto...

I filtri everpure quanto si conservano ? Ne ho acquistati tre Everpure 2DC l'anno scorso su internet posso stare tranquillo ?

gwsonline ha detto...

Si non ci sono problemi, se conservti in luogo ascioutto, integri e lontano da fonti di calorore si conservano anche per 4,5 anni. Comunque sempre meglio comprarli "freschi"

Gianfranco Fumarola ha detto...

Ringrazio per le informazioni .
il nuovo tappo è top almeno non si perde nel trasporto