lunedì 10 novembre 2014

Pratiche commerciali ingannevoli, sanzionata Aurora Point


Le sanzioni di AGCOM per le vendite scorrette. Sanzionata Aurora Point srl, Daxa corporation srl  e Aurora Line srl

Anni fa su questo blog discutemmo in maniera vivace contestando la poca attinenza alla scienza di chi promuoveva in maniera allegra impianti ionizzatori d'acqua, la famosa acqua alcalina.

L'Autorità Garante per il Commercio è finalmente intervenuta per combattere e mettere un alt a pratiche commerciali d'assalto.  Per chi volesse, può scaricare il testo completo del provvedimento 251111 del 24 settembre del 2014 direttamente dal nostro sito GWS




 COMUNICAZIONI INGANNEVOLI COME SOPRA SONO STATE SANZIONATE

Pur di vendere si fa leva su  paure le più feroci. AGCOM ha sanzionato la comunicazione ingannevole e priva di fondamento sulle capacità curative di questi alcalinnzatori.  In fase di istruttoria AGCOM ha richiesto alle parti in causa  di fornire documentazione scientifica a  validare quanto asserito nelle diverse comunicazioni via WEB, 



A leggere tutto il provvedimento si ha una sensazione mista  che da una parte  porta al ridere, perchè di quanto sbandierato sui diversi siti non vi è un riscontro oggettivo o meglio alla  richiesta di fornire l'onere della prova niente è stato fatto. Sembra una commedia all'italiana dove intraprendenti imprenditori si lanciano nel Businnes millantando brevetti, autorizzazioni e sponsorizzazioni. Dall'altra vi è rabbia e amarezza di come  in maniera disinvolta ci siano aziende che si propongono su temi così importanti come la salute.  Non si tratta di vendere la fontana di Trevi ad un ignaro turista straniero. Qui si PARLA DI SALUTE.

Gli alcalinizzatori, ionizzatori sono il fenomeno del momento, documentazione parascientifica che serve a veicolare i prodotti. Ciascuno è  libero di bere acqua alcalina, se lo ritiene importante, ma nessuno si può permettere  di far leva su gravi patologie per vendere questi impianti.

Sicuramente i nostri presenteranno  ricorso al TAR, porteranno per le  lunghe la questione, magari il tempo di mettere  in liquidazione le società, non pagare le multe e quindi per aprirne altre  con nome simile, per continuare a vivere sulla credulità popolare.

Perchè non è stata presentata documentazione scientifica a sostegno delle pretese proprietà terapeutiche degli Alcalinizzatori ?  L'acqua alcalina presenta o meno delle proprietà curative ?

Su  internet si trova un circo chiassoso  sui pretesi benefici dell'acqua alcalina,  alcuni in maniera smaccata  reclamizzano a spada tratta le pretese proprietà curative, altri in maniera più furba, si limitano a dire che bere acqua fa bene, lasciando sottointeso che l'acqua da bere è quella alcalina, questo dimostra in maniera palese la disononestà di chi opera sapendo di non poter asserire il falso è di preoccuparsi di possibili sanzioni da parte dell'AGCOM

Questo provvedimento dell'AGCOM sulle  tecniche ingannevoli di chi propone acqua alcalina è un primo passo che serve a far luce e chiarire agli occhi dei cittadini italiani che l'italia non è il far west,  l'immagine  del dottor Smith che scende dal carro con le pozioni magiche capaci di guarire i mali più disparati non ci appartiene.

Se possibile fate  girare questo documento.
 



5 commenti:

Michel Ducret ha detto...

Buonasera a tutti.
pienamente d'accordo. Mettiamo sempre al centro i nostri clienti e non il guadagno, partendo da metodi di vendita onesti e basati su conoscenze scientifiche. Quanti clienti incontro che hanno comprato impianti a seguito della truffa dell'elettrolisi!!!
Quella truffa è chiaramente plateale, ma fare leva psicologica toccando i problemi di salute anche gravi è ancora peggio...Michel acqua2eau sas

Anonimo ha detto...

Un tempo una persona malata era un paziente, oggi per la moderna medicina un cliente. Come è possibile che fior fior di medici con tanto di laurea si lascino andare a vendere prodottie non pensino a curare con passione....

Stefano Farneda ha detto...

Grazie di aver condiviso questo articolo e finalmente li hanno beccati!
Non è solo con l'acqua alcalina che si sfrutta lo spauracchio del cancro.
Dovunque mi chiedono un preventivo per un impianto di trattamento trovo che sono già passati "consulenti" che hanno spaventato il cliente con nitrati cancerogeni, tabella di Vincent (bufala) addirittura con il calcare. Affermazioni calunniose sulle acqua di rubinetto e in bottiglia. L'acqua minerale xxx è come bere un mattone perché contiene calcio....
Bastano poche gocce di flocculante in una provetta per precipitare innocui minerali e spaventare il cliente con le "schifezze" nell'acqua.
Hanno sostituito la truffa dell'elettrolisi con questo metodo.
Qualche volta l'elettrolisi viene ancora usata, specialmente sulle persone anziane.
A volte vengono usati simboli o immagini di medici e presidi medici o farmacisti e addirittura si fanno pubblicità in farmacia per poi entrare a casa della gente a raccontare queste "verità" scientifiche sull'acqua di rubinetto.
Stefano F. Greentech srl

Giorgio ha detto...

Buongiorno,
scusate se faccio la voce fuori dal coro, ma da utilizatore "convinto" di acqua alcalina vi posso dire che io la uso da anni e mi ha risolto parecchi problemi. Gli studi scientifici ci sono e sono pubblicati su diversi siti internet, se volete i testi originali degli studi pubblicati in inglese qui li trovate:
http://www.meglioinsalute.com/Bibliografia/
Saluti
Giorgio

gwsonline ha detto...

Le opinioni e le esperienze personalidevono essere sempre rispettate.
In questo post, non si parla di efficacia o meno, ma del fatto che una comunicazione ingannevole è stata sanzionata.
Ti segnalo che l'AGCOM ha dato l'opportunità di produrre in fase di dibattimento la documentazione scientifica a supporto di quanto reclamato. I Signori in questione non hanno presentato alcunchè.... Forse non conoscevano il link che hai postato o forse non se la sentivano di presentare quella corposa documenatazione.....