domenica 9 ottobre 2011

depuratori, osmosi con finanziamento: attenti al tasso 0

Gli impianti per il trattamento dell'acqua potabile vengono proposti con diverse tecniche di vendita. Attraverso call center, tramite incontro in un centro commerciale, attraverso televendita, un venditore si reca a casa vostra e propone diversi tipi di impianti, osmosi inversa, micorfiltrazione, depuratori vari...
Generalemente un "depuratore" ha un costo elevato ( da indagare perchè ) che non rientra nelle disponibilità immediate di una famiglia. Il venditore per superare questa obiezione, pur di vendere un impianto ad osmosi, tira fuori dal cilindro la soluzione magica, il finanziamento a tasso zero.

Il tasso zero non esiste ! E' una pratica scorretta diffusa in tutti i settori del commercio. Anche nella grande distribuzione. Il meccanismo non è banale.

Il prezzo viene gonfiato, ad esempio un depuratore che normalemente costa 2000 viene portato a 2800.
La finanziaria emette tabelle truffaldine in cui nelle rate conmpare TAN = 0 e TAEG = 0 o poco più.
Il cliente vede che la cifra totale corrisponde al prodotto tra rata e numero di rate e quindi si sente confortato. Che bello, compro a tasso zero.....
L'azienda venditrice porta il contratto di finanziamaneto alla finanziaria, che dopo verifiche sulla solvibilità del cliente paga alla ditta venditrice la somma decuratata dal costo della pratica ( generalmente 150/200 € ) e del tasso di interesse relativo al finanziamento, ( generalmente questo oscilla tra il 14 e 21 % !!!!!! ) Le Banche riconoscono addirittura un extra del 1% alla ditta venditrice in quanto ha procurato un cliente alla finanziaria...

E' uno schifo ! Chiunque propone un finanziamento a Tasso Zero Fasullo per promuovere un impianto per il trattamento dell'acqua potabile commette una truffa ai danni di persone molto spesso con poca cultura o che in quel momento erano affascinati dal desiderio di avere un impianto di microfiltrazione che non hanno avuto tempo per riflettere in maniera serena.

Inoltre perchè il giochino della finanziaria a tasso zero funzioni, per promuovere osmosi e microfiltrazione, è necessario che il prezzo sia gonfiato anche per chi compra in contanti... Nella grande distribuzione, dopo campagna a tasso zero, segue una svendita a prezzo ribassato del 20 %.


Un'altro aspetto che i venditori non dicono è il seguente, il contratto di finanziamento è un rapporto tra finanziaria e soggetto finanziato a prescindere dal bene acquistato. Ossia se i venditori scompaniono oppure l'impianto acquistato non corrisponde alle attese, oppure il servizio è inesistente, NON è possibile interrompere le rate del finanziamento. Se in maniera arbitraria un cliente insoddisfatto del bene acquistato non pagasse le rate del finanziamento viene seganalto alla centrale rischi e quindi perde la possibilità di ottenere finanziamenti futuri e nello stesso tempo viene sottoposto ad azione coercitiva per il recupero del credito da parte della finanziaria.

Assistiamo a centinaia e centinaia di persone che hanno comprato l'impianto ad osmosi inversa con la formula della macchina "regalata" abbinata ad un pacchetto di manutenzione decennale da pagare con finanziamento che sono costretti a pagare la finanziaria pur essendo scomparsi venditori e manutentori

1 commento:

giovanna ha detto...

ma quello che scrivi succede con tutti i prodotti non solo con il depuratore!!!
ci possono essere persone più o meno oneste nel campo venditori (e parlo in generale non solo sul soggetto depuratori) e chi non è onesto è sicuramente da evitare; dall'altro canto penso che le persone sappiano a cosa vanno incontro quando finanziano un bene.. anche chi finanzia la macchina è nella stessa condizione perché non paragonare la cosa ad un finanziamento della macchina???
Quello che voglio dire è che i finanziamenti sono quelli per tutti quindi non c'è da sentenziare un prodotto piuttosto che un altro!!!
Piuttosto si dovrebbe segnalare alle persone di avvalersi di ditte serie che non andranno a "sparire" nel futuro, che possono dare sicurezza e che seguano il cliente; questo è un buon consiglio da dare.