lunedì 18 luglio 2011

Sidea e naturizzatori, Corriere della Sera

Sul Corriere della Sera di venerdì 15 luglio è apparso un redazionale sullo sviluppo aziendale e l'incremento dei concessionari da 30 a 60 nel prossimo futuro.

Il sistema di filtrazione della Sidea è Autorizzato dal Ministero della Salute, viene chiamato "Naturizzatore" nome commerciale che evoca un'acqua naturale. Di fatto la legge impone che tutti gli impianti abbiamo scritto bene in vista "Acqua potabile Trattata".
Il sistema di filtrazione non ha nulla di particolare, si tratta di uno o due filtri in linea con carbone granulare e un filtro a sedimenti. L'acqua viene quindi mandata in un tubo in teflon ( permeabile ai raggi UV ) che si sviluppa a spirale intorno ad una lampada a raggi Ultravioletti e quindi battericida.
Un scheda elettronica blocca il sistema a tempo. Passati 6 o 12 mesi l'impianto si ferma non erogando più acqua obbligando quindi il cliente a svolgere la manutenzione periodica.
Se da una parte ciò facilita la transazione commerciale, dall'altra obbliga l'assistenza ad intervenire spesso in urgenza e quindi con costi maggiori perchè il cliente ha la macchina ferma ( ad esempio un ristorante..)
I filtri in linea a Carbone Attivo necessitano di una operazione di "scarbonatura" ossia al primo impiego devono essere lavati abbondantemente per rimuovere la polvere di carbone che va in circolo.

Gli impianti di frigogasatura che usa Sidea sono i classici a banco di ghiaccio, che si possono trovare sul mercato a prezzi ragionevoli.

La politica commerciale della Sidea punta molto sul suo marchio. Ricerca piccoli imprenditori a cui affidare delle zone in cui operare. A questi concessionari viene quindi affidata una zona con vincoli molto stringenti.

Il prezzo a cui Sidea vende gli impianti ai concessionari tiene conto del marchio. Questo incide notevolmente ed impone ai concessioari quindi di rivendere il prodotto a prezzi che sono nella soglia alta del segmento di mercato. Ad esempio un impianto di frigogasatura per un ristorante con 70/100 coperti completo ha un prezzo di mercato che oscilla tra i 2000 e i 3200 €, mentre i prezzi applicati ( obbligati ) dai concessonari Sidea sono assai più elevati.

Ad oggi non esiste in Italia un marchio affermato di riferimento per il trattamento dell'acqua potabile al punto d'uso. Forse l'unico con un minimo di visibilità è Culligan.

Molti sono i concessionari che rinunciano o abbandonano il campo, a Genova, Milano, Piacenza ne abbiamo visto passare diversi in pochi anni.

Il consiglio che diamo a tutti gli interessati è di fare bene i conti, di non impeganrsi con acquisti spinti dall'onda emotiva, di un futuro radioso pieno di guadagni, di verifcare bene il mercato prima di impegnarsi con penali o con acconti versati. Vendere ad un proprio consocente è più facile che andare da sconosciuti, prima di impegnarsi consigliamo a tutti di fare un giro e verificare i prezzi di riferimento.

Filtri Autorizzati dalMinistero della Salute ce ne sono diversi, alcuni ottimi, ad esempio Everpure con prezzi decisamente più abbordabili. L'importante è che si rispettino tutte le norme che potete verificare sul nostro sito nella pagina Normative.

Contalitri,Valvole di non ritorno, riduttore di pressione, filtro Autorizzato,........

15 commenti:

Acqua per Casa Roma ha detto...

Hai perfettamente ragione. Mi sono ritrovato pieno come un cocco di macchine ad un prezzo folle che non riuscivo a vendere. Il Naturizzatore di cui mi hanno fatto uno Shampo incredibile è un filtro come gli altri, per fortuna la scatola di lamiera nascondeva la pochezza di due filtria carbone e della lampdada.....
Dopo un anno ho chiuso l'attività rimettendoci un sacco di soldi e di energie spese.
Fate attenzione !

Anonimo ha detto...

ho comprato un impianto Sidea, naturizzatore NfCC,l'ho pagato caro ma sono molto soddisfatto.Acqua naturizzata sana sempre a portata di mano, consigliatelo agli amici

Anonimo ha detto...

Dove posso trovare centro di assistenza per macchina NFCC a Broni ? Non voglio andare da chi mi ha fottuto.....

gwsonline ha detto...

Rivolgiti al centro Acqualife di Castel San Giovanni
3388081917

Ettore Staglia ha detto...

Possibili concessionari Attenti sono dei volponi, vi fanno credere che per essere concessionari bisogna essere dei geni, invece siete dei pirla con il portafoglio, perchè comprate dalla sidea delle macchine di bassa qualità a prezzo doppio !

Anonimo ha detto...

ho smontato un naturizzatore,il mio, non c'è ninte di più bello !!!! Un filtro in plastica un tuboin plastica, una lampada, il tutto per la modica cifra di 1400 euro, un mese delmio stipendio. Non ho picchiato mia moglie perchè quandoèvenuto il venditore c'ero anch'io.
Ho pagato 12 volte tanto il valore reale di un po di polevere di carbone attivo e un lampada.
Prendere un fregatura del genere nelpieno rispetto della legge è cosa bella. Ci insegna che il mondo è dei furbi.
Prima di spendere 1400 euro fate attenzione informatevi.
Il bello èche ogni anno vengonomi cambiano tutto, filtro e lampada per 85 € +iva. e ci guadagnano ancora. Sidea,naturizzatori filtri, tutti pacchi

Anonimo ha detto...

Sono anch'io un concessionario "pirla" caduto nella rete di SIDEA. Ci sono cascato perchè come già qualcuno ha avuto modo di scrivere ti riempiono di belle parole, ti fanno credere che verrai seguito passo passo dai loro funzionari, ti dicono che faranno campagne pubblicitarie a iosa nella tua città/regione....e invece...dopo che ti hanno spillato ben euro 30.000 per le loro macchine (alcune delle quali INCOMPLETE, e quindi se le vuoi vendere devi spendere altri soldi per completarle) succede che: nessun loro funzionario si fa più vivo, nessuno ti segue o ti affianca nelle vendite, ti informano con molto garbo che se vuoi fare pubblicità nella tua città/regione te la devi pagare di tasca tua. Inoltre SIDEA afferma di occuparsi di naturizzazione dal 1978 tant'è vero che nel 2008 hanno festeggiato i 30 anni di attività...niente di più falso. SIDEA ha iniziato ad occuparsi di naturizzazione il 10.02.1987 come potete constatare dalla mini visura camerale a questo link: http://www.registroimprese.it/dama/comc/comc/IT/ricerca/openPopUpVetrina.jsp?url=http://www.registroimprese.it/dama/comc/navcom&azione=vetrina&criptoCF=&criptoC=6U9Wh0ByqqY=&criptoR=e2/Z91Lzr0U=&base=/dama/comc/comc/IT/&idApp=comc
Che dire...non ci sono parole....Un consiglio a chi volesse diventare concessionario SIDEA...non è tutto oro quello che luccica e loro sono molto bravi a farlo luccicare peccato che dopo ti accorgi che invece dell'oro hai solo del ferro e neanche tanto pregiato....meditate futuri concessionari...meditate

Anonimo ha detto...

Io sono un semplice cliente sidea e non un concessionario fallito ed arrabbiato. Ho provato tutti i sistemi di depurazione per casa ma il Naturizzatore è sicuramente quello più completo: durata dei filtri, acqua trattata al minuto, qualità dell'acqua, garanzia batteriologica, autorizzazioni e certificazioni ecc..

Johnterrible ha detto...

sistemi efficienti, elettronici ad un costo ragionevole?
COSMETAL!!! Da noi di LTECNOIMPIANTI li trovate a prezzo di concessionaria (quale siamo) con un minimo di sovrapprezzo. Se siete di bergamo milano o brescia diamo anche assistenza tecnica completa!

Alessandro 393.8119238

Anonimo ha detto...

pagare ben 2 euro per 0,75 lt di acqua in un ristorante quando si tratta di acqua SIDEA piena di batteri ha prezzo, e come! provate a far analizzare l'acqua dopo solo un mese dalla installazione/manutenzione .... altro che acqua fresca, naturizzata!!!!

Anonimo ha detto...

Sapete dirmi la luce rossa che lampeggia dietro la macchina dei filtri cosa è

Anonimo ha detto...

Salve, presumo di essere stato truffato.. a chi mi posso rivolgere??? ho presso un impianto per il bar .. una 80 litri di erogazione per intenderci.. da circa 3000,00€ mi è costata € 5000,00 ...
per il momento preferisco stare anonimo.. anche perchè sono cosucce altamente delicate potreste dirmi???

gwsonline ha detto...

Non si tratta di truffa, le macchine corrispondono alla normativa vigente, forse per una qualità simile potevate spendere meno. Se uno volesse macchine a marchio Sidea il prezzo lo decide Sidea stessa

Monica Zanetti ha detto...

Buongiorno ho visto che ora sidea mette gli impianti nei paesi a disposizione del cittadino ma ci dobbiamo fidare?

gwsonline ha detto...

Direi di si, sono i famosi fontanelli, controllati e monitorati dalle ASL