sabato 21 maggio 2011

Manutenzione e Assistenza per gli impianti di trattamento acqua

Tutti gli impianti di trattamento acqua potabile hanno bisogno di una regolare manutenzione. Siano ad osmossi inversa, o microfiltrazione o altro ancora fondamentale per mantenere in efficienza l'impianto procedere a regolare pulizia e cambio delle parti di consumo.
I tempi sono dati dalla casa costruttrice che indica i termini e i modi per procedere alla manutenzione programmata.
Esiste una circolare del Ministero della Salute che obbliga le ditte di vendita o i costruttori ad indicare sul manuale e sulle confezioni la necessità di provvedere alla manutenzione.
L'acqua senza cloro è più buona e piacevole da bersi. Il cloro ha la funzione di impedire lo sviluppo della carica batterica. Rimuoverlo ha senso solo se la qualità del filtro è buona, e soprattutto se a cadenza regolare di procede a sanificare l'impianto.
La manutenzione programmata ha costi ben definiti.

NON siamo d'accordo con le politiche "commerciali" di parecchie ditte che addossano alla manutenzione cose inesistenti. ( chi regala l'impianto e si fa pagare la manutenzione ad esempio, oppure chi fornisce garanzia a patto di contratti di manutenzione esosi... )

L'assistenza sugli impianti per il trattamento dell'acqua potabile è ben altra cosa. A prima vista possono sembrare la stessa cosa, ma così non è.
L'assistenza interviene quando c' è un problema, perdita d'acqua o guasto dell'impianto. A seconda della tipologia di cliente deve intervenire con rapidità. Un ristorante non può aspettare giorni, ha i clienti che premono. Un privato se per giorni non beve acqua trattata non muore.
L'assistenza ha costi decisamente diversi dalla manutenzione programata. Un tecnico deve poter intervenire 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il costo diventa elevato. Le aziende serie spalmano questo costo sulla manutenzione programmata, il cui prezzo copre l'eventuale manutenzione straordinaria.
Se si dovesse far pagare al cliente una uscita d'emergenza il prezzo sarebbe folle.

Nessun commento: