venerdì 13 maggio 2011

Erogatori acqua prezzi

Erogatore acqua in casa e nella ristorazione, alcune riflessioni

Una deformazione professionale del mondo mercantile  vuole a tutti i costi conoscere il prezzo, senza dare troppa importanza alle caratteristiche dell'oggetto o servizio.

"Quanto costa un erogatore acqua per casa?"


E' una domanda ricorrente che ha poco senso, per poter rispondere in maniera adeguata serve definire il più possibile il tipo di erogatore e del servizio associato.  Facendo un rapido giro su internet con la parola chiave erogatore acqua casa, escono una quantità infinita di proposte, alcune con il prezzo altre solo infomrative o che tendono ad emeozionare il possibile cliente e spingerlo a contattare la ditta in questione.

serve un osmosi ?



Il primo aspetto fondamentale e verificare a quale esigenza l'erogatore risponde, e se le sue caratteristiche sono conformi ai desiderata richiesti.  Bisogna sempre accertarsi che il tipo di trattamento sia compatibile con l'acqua erogata dal comune.  Se l'acqua è già leggera o molto leggera è sicuramente sconsigliato  l'utilizzo di un impianto ad osmosi innversa, oppure al contrario se l'acqua è molto dura l'osmosi può essere una soluzione.





acqua fredda e frizzante ?

Il secondo aspetto è verificare la qualità del prodotto che si desidera acquistare.  Poichè non siamo tutti tecnici del settore, è importante seguire alcuni consigli pratici semplici ma efficaci.
Verificare se la comunicazione è tecnica o emotiva, se sono definiti i parametri di efficacia
dell'impianto.
Verificare la presenza dei riferimenti normativi, Dm 174 e Dm 25




Il terzo aspetto da seguire è la verifica della solidità e dei requisiti della ditta che vi propone l'erogatore d'acqua potabile.
Il nostro settore è attraversato da meteore che durano uno o due anni, vendono e spariscono, con questo non vogliamo escludere nuovi soggetti che entrano nel settore, ma una certa cautela è d'obbligo.
Verificate se l'azienda che vi propone gli impianti sia dotata  o meno di un adeguato servizio tecnico.

Il tema della manutenzione periodica:  è fondamentale Deve essere fatta con regolarità e in maniera adeguata.   Alcuni impianti sono progettati per poterla fare eseguire in maniera semplice all'utente finale, altri necessitano l'intervento di un tecnico specializzato

In fase di acquisto è quindi bene ponderare tutte queste domande per poi  passare al prezzo

Per il settore della Ristorazione  dobbiamo aggiungere altre considerazioni.
Non solo deve essere di qualità l'impianto, adeguata l'assistenza, ma precisa anche la comunicazione alla clientela finale.

Volutamente non affiggiamo numeri che possono essere poco significativi se non associati ad una offerta precisa.   Vi invitiamo a contattare nella vostra zona aziende qualificate, ad esempio gli Associati AMITAP, oppure a contattarci direttamente per fornirvi nominativi di aziende  presenti sul vostro territorio

21 commenti:

Anonimo ha detto...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

libero mercato. ha detto...

non darei la colpa alla coop, ma se fossi un installatore ne direi quattro al mio fornitore. in questo caso la ditta asset di savona.

Michelangelo ha detto...

Grazie Gwsonline per le risposte, ma vista la sua competenza ne approfitterei per chiarire ulteriori dubbi: nel caso di Brita è vero che l'assistenza non è compresa, ma partendo da 149/199 euro di prezzo dubito che pur con i costi di installazione si vada sopra al prezzo di Equa. Ma soprattutto lei mi dice che i filtri brita sono venduti senza ottemperare ai requisiti di legge? Ci va di mezzo la salute di noi tutti, dei bambini in primis ed è possibile trovar in commercio beni "illegali"? E' proprio vero che in questa italietta fanno di tutto per ostacolare chi ci tiene alla sua salute e vorrebbe bere acqua pura!

gwsonline ha detto...

Il filtri a Carbone attivo per essere posti in commercio necessiatno di autorizzazione Ministeriale secondo DM 443/90.
Ad esempio i Filtri Everpure hanno questa autorizzazione alla messa in commercio.
La legge Dm 443/90 è ancora in vigore, anche se ha breve dovrebbe essere sostituita da una nuova armonizzata con le direttive Europee

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
anch'io vorrei comprare l'erogatore in offerta alla coop ma ho paura, visto il prezzo, che sia una fregatura!
tre giorni fa sono venuti a casa mia dei rappresentanti della ditta S...a e mi hanno fatto un preventivo per avere l'acqua a temperatura ambiente, fredda e fredda gasata, che ammonta a €2700+iva!!!
non so cosa fare, ma c'è qualcuno di voi che ce l'ha già o mi può consigliare?
grazie mille
Elisa

gwsonline ha detto...

Buongiorno a Lei,

il prezzo di 2700 € mi sembra un tantino esagerato.
il prezzo di 699 più installazione ed assistenza mi sembrano troppo bassi.
Bisogna trovare una ditta seria che esponga in maniera chiara i costi dell'impianto ed i costi della manutenzione.

Cerchi nella sua zona una ditta che lavori nel campo del trattamento acqua e faccia i suoi confronti.

gwsonline ha detto...

La Signora Marilena è contenta, bene, anche se mi sembra un uffico stampa della Coop....

Marilena ha detto...

è pur vero che bevo veramente quotidianamente l'acqua microfiltrata e mi trovo bene.

Anonimo ha detto...

Personalmente, essendo un artigiano installatore, ho deciso che non comprerò mai più nulla alla COOP: non posso mica dare soldi ad un mio concorrente!!
Sia chiaro, ognuno sceglie le proprie politiche di vendita e sicuramente il prodotto è buono, come d'altronde lo è il prezzo infatti il vero valore di mercato è di circa 1500/1800 €.
Purtroppo però non ho armi per concorrere dato che dal produttore pago una macchina del genere più dei soci coop, oltre a pagarci poi tasse e costi fissi di una piccola impresa specializzata.
Non mi rimane quindi che privare il mio concorrente dei 4/5 mila euro che gli sto dando ogni anno per la spesa.
Sarà solo una goccia...ma anche il diluvio universale iniziò con una goccia...

Mauro ha detto...

Tutti questi commenti discordanti mi lasciano un po perplesso, manca equilibrio... ma alla fine chi ha provato davvero questo prodotto??????
Grazie

alessandro ha detto...

Ciao, sono ale
ho comprato quasi due anni fa un impianto Asset da un rivenditore oggi sparito. Sono alla ricerca di qualcuno che me lo possa riparare, non esce acqua da nessuna parte. Quando lo accendo perde acqua da sotto
E' venuto un tecnico e mi ha detto che devo mandarlo indietro dove ?

Anonimo ha detto...

Sono sette anni che ho acquistato un erogatore professionale presso un negozio di arredamenti per bar, costo con installazione 1.350 euro, comprensivo di bombola di CO2 ricaricabile in lega leggera da 4 Kg. Lo stesso prodotto (stessa marca stesso modello) mi è stato proposto presso un centro commerciale di firenze, con pagamento a rate senza interessi e sconto promozionale del 30% a 1.870 euro. Il valore reale è quello del negozio, diffidate di chi vi chiede più di 1.300/1.500 euro per un erogatore.

Massimo ha detto...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Anonimo ha detto...

Ho acquistato ca un anno fa una macchina sopra lavello per la depurazione dell'acqua da un'azienda specializzata ad un costo di 2000€. Nello stesso periodo, mia suocera ha acquistato una macchina simile alla coop al prezzo di 599€.
Le differenze sono sostanziali:
La mia macchina ha 5 anni di garanzia ma il cambio filtro non è compreso visto che alla scadenza del primo anno il tecnico è intervenuto per la sostituzione del filtro a 115€ utilizzando per lo sblocco una chip card non data in dotazione come per altro il manuale d'istruzione.
Per la macchina di mia suocera (due anni di garanzia) la sostituzione del filtro è stata eseguita dall'idraulico di fiducia seguendo le istruzioni del manuale in dotazione con la macchina e utilizzando per lo sblocco la chip card sempre in dotazione di serie. Costo 40€ per il filtro + 10€ di lavoro.( naturalmente tale operazione non fa decadere la garanzia)
P.S. Ho potuto verificare che il filtro è il medesimo in entrambe le macchine

Anonimo ha detto...

Salve, devo comprare un impianto per bere e cucinare con l'acqua del rubinetto, ma ancora ho le idee un po confuse e non so dove acquistare! qualcuno di voi per esempio mi sa spiegare la differenza tra purificatore, naturizzatore e microfiltraione?
grazie Elisa

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, vorrei avere un consiglio da voi, sarei interessato ad acquistare un prodotto della asset (sorgente) che microfiltra e debatterizza l'acqua. il problema della zona dove abito è la presenza di arsenio nell'acqua. Questo prodotto rimuove l'arsenio?? costo circa 3500 euro. Grazie a tutti per le risposte

Unknown ha detto...

Ciao Anonimo del 6 Febbraio 2013,sono un professionista del settore e ti garantisco che la micro non riesce ad eliminare il problema Dell eccessiva presenza di arsenico,ed il prezzo richiesto risulta eccessivo,se hai bisogno di ulteriori chiarimenti o consigli non esitare a contattarmi vincenzogilbo@hotmail.com !!!

Acqua Semplice ha detto...

Pienamente daccordo. La microfiltrazione non rimuove l'arsenico, sul nostro forum Acquasemplice forum è aperta la discussione

Anonimo ha detto...

perché l'erogatore asset venduto da VOI COOP non vende anche la chip card con il filtro, ma bisogna richiederlo alla ditta asset. Fatemi sapere si si può risolvere questo problema sono un socio coop.GRAZIE

gwsonline ha detto...

Buongiorno,
non siamo la coop e nemmo l'asset, purtroppo quello che scrive coferma quello che noi abbiamo ipotizzato due anni fa.
In Teoria Coop è tenuta a fornire lei i pezzi di ricambio e materiale di consumo, ma gridare al gigante sordo serve poco. L'altra opzione e trovare un negozio on lne che venda i pezzi

Anonimo ha detto...

Cosa ne dite degli Erogatori KR ?