martedì 26 aprile 2011

Arsenico, vendite "truffaldine", L'epilogo

Con riferimento al precedente post, in cui raccontavo di come viene svolto l'approccio di chi vuole sfruttare la paura d'arsenico per proporre impianti di trattamentom oggi si è avuto l'epilogo.
Mi hanno chiamato per confermare l'appuntamento. Al che ho detto che mi sono informato e che non mi risulta che i filtri siano autorizzati dal Ministero della Salute.
La telefonista, sbigottita, mi dice che sono in errore che i loro impianti lo sono. A questo punto chiedo di averne copia via mail, prima di accettare la visita di un loro incaricato.
la risposta è stata, quanto rapida che LAPIDARIA, noi non lavoriamo così grazie e arrivederci, ed ha messo giù il telefono.......

Nessun commento: