martedì 28 dicembre 2010

Bocciata la pubblicità comparativa di Mineracqua

Nel post di ottobre scrivevamo della campagna della Coop a favore dell'acqua del rubinetto.
Mineracqua rispondeva con una pubblicità comparativa apparsa sui maggiori quotidiani nazionali.
Nella pagina a pagamento mineracqua sosteneva la superiorità dell'acqua in bottiglia rispetto a quella del Rubinetto
Con sentenza del 30 Novembre , IAP ossia l'organo di autogoverno della pubblicità ha decretato la sopsenzione della campagna promozionale in quanto secondo l'art 2 si tratta di Comunicazione commerciale ingannevole.

domenica 12 dicembre 2010

Segnalazione di truffe

Da qualche mese a questa parte è aumentata notevolemente la richiesta di aiuto da parte di cittadini che si ritrovano in casa impianti ad osmosi senza averne fatta una specifica richiesta.
Da una media di 1 contatto ogni mese siamo passati ad uma media di un contatto alla settimana.

La lamentela è più o meno sempre la solita, si ritrovano sul groppone una finanziaria per 3/4 anni per un importo che varia dai 3000 ai 4500 euro senza aver realmente voluto acquistare l'impianto.
Come funziona la tecnica di vendita ( ma è vendita ? ).
a)Telefonata per di operatrice di call center che in qualche modo strappa un appuntamento :
-impianto regalato
-nessun impegno
-offerta irrepetibile con oggetto omaggio ( si, regalano anche televisori... )
b)Funzionario che in approfitta della porta aperta sulla fiducia per creare preoccupazione e poi desiderio di acquisto
c) l'obiezione del prezzo viene superata con contratti di finanziamento a costo zero ( ma quando mai ti prestano i soldi in regalo...)

Questa modalità di vendita non è nuova, fa parte della più ampia famiglia della vendita diretta.
Un vecchio adagio recita che quando qualcuno vuol venderti qualcosa è per fare i suoi interessi.
Il punto è che le cifre in ballo non sono da poco e spesso non sono congrue al bene acquistato
Oppure di fronte ad un ripensamento vengono tirate in ballo obblighi o penali varie.

Un impianto ad osmosi inversa a produzione diretta costa in fabbrica intorno ai 500 € una installazione corretta costa 120 € lo stesso per una manutenzione periodica.
Ritengo ingiusto che al cleinte finale si faccia pagare costi commerciali altissimi soprattutto forzando la vendita.

Telefonista, venditore costo bancario incidono per il 35 % del prezzo il resto sono costi pubblicitari e di struttura